The Hunger Games, Shame, Maternity – Il bene dal male, le trame

HungerGamesnotediproduzioneespiegazionedelfenomeno

Sono addirittura sei i film che usciranno al cinema in questo fine mese di aprile: tra questi, spicca il film campione di incassi USA “ The Hunger Games”.

Questo del 27 aprile sarà un intenso fine settimana cinematografico, a ridosso delle festività del 1°maggio che vedrà l’esordio di “Hunger Games”, l’attesissimo action-movie che ha letteralmente sbancato il botteghino statunitense, dove lo spettatore assisterà ad un reality che si rivelerà una specie di gioco al massacro  dove in palio c’è la sopravvivenza.

Finalmente, dopo il successo di “Shame” , trova la strade delle sale italiane “Hunger Games”. La pellicola del 2008 di Steve McQueen  che dirige il suo pupillo Michael Fassbender, Coppa Volpi per il già citato “Shame” è l’intenso racconto della scelta di Bobby Sands, detenuto in un carcere irlandese negli anni ottanta, di lasciarsi morire di fame, quando non fu accolta la sua richiesta di essere considerato un prigioniero politico.

Troviamo anche il nostrano “ Maternity Blues – Il bene dal male” di Fabrizio Cattani, che affronta lo sconcertante e doloroso tema delle mamme i propri figli. Tommaso Rossellini porta sullo schermo una fantastica Fanny Ardant , che in “Interno Giorno” interpreta una stella del cinema che decide di festeggiare con una cena l’uscita di un suo nuovo film. La serata sarà lo sviluppo narrativo per mostrare i due volti della star, donna e diva.

Troviamo anche il coraggioso film di genere anche quello di Francesco Campanini, “La casa nel vento dei morti” , un horror ambientato negli anni quaranta.

A tutti, una buona visione.