Quali libri leggere in vacanza?

survivor

Quale libro leggere in vacanza? Chi ha la passione della lettura, porta sempre con sé un libro da leggere, un romanzo, o una raccolta di racconti, da prendere in mano durante le ore di tempo libero. In vacanza, rispetto al tempo libero che abbiamo “normalmente”, siamo più riposati, c’è più tempo a disposizione, si legge, insomma, in completo relax. Naturalmente evitate di portare con voi i cosiddetti “mattoni”, visto che in vacanza ci si sposta parecchio, ed un volume dalle piccole dimensioni è più facile da portare con sé, in spiaggia, sul treno, in aereo, in autobus o in un semplice bar. I più sprovveduti, potranno trovare alcuni libri da leggere in vacanza presso edicole, aeroporti e stazioni: ci sono tantissimi romanzi commerciali, molti dei quali sono ristampe di “blockbuster” o di grandi classici delle letteratura popolare. A coloro che fanno del consumo dei libri un hobby quotidiano, segnaliamo 5 capolavori che sarebbero perfetti da leggere in vacanza, li abbiamo scelti, appunto, in base alle dimensioni, all’intrattenimento della storia e alla facilità di lettura. Li conoscevate?

–         Il Lungo Addio: libro del 1953 scritto da Raymond Chandler, scrittore americano considerato padre dei polizieschi. Protagonista è Philip Marlowe, detective privato duro, donnaiolo, amante dell’alcol e delle proprie idee. Non fatevi ingannare dal titolo, il romanzo è un giallo ben calibrato, piacevole da leggere, che vi insegnerà molte cose sul mondo dell’investigazione

–         Survivor: libro di Chuck Palahniuk, autore di Fight Club, scritto nel 1999. Si legge tutto d’un fiato: racconta la storia di un uomo che diventa suo malgrado leader mediatico. Divertentissimo!

–         Io Sono Leggenda: romanzo di fantascienza di Richard Matheson, scrittore americano famoso nel genere horror, la storia (la conoscete?) racconta le vicende di Robert Neville, ultimo uomo rimasto ad abitare il pianeta Terra. Tutti gli altri…sono diventati vampiri!

–         Il Codice Da Vinci: libro che non ha bisogno di presentazioni, è perfetto per una vacanza, trovate però la “versione ridotta”!

–       Il Giorno Della Civetta: il libro di Sciascia che si lascia leggere facilmente, più di tutti gli altri.