Presepe fai da te in polistirolo o legno

320px-Presepio_spagna1

Con l’arrivo del Natale sta anche arrivando ovviamente il momento di preparare il presepe che indica la scena della nascita di Cristo. I più abili e appassionati impiegano mesi per realizzare tutte le casette e le grotte che andranno a decorarlo. Molte sono le possibilità per realizzare un presepe artigianale con il fai da te. In questo modo ci si diverte e i risultati sono davvero soddisfacenti. Per chi vuole utilizzare il legno basta riportare su fogli di compensato spesso cm 0,5 le sagome delle pareti e del tetto delle varie casette in proporzione delle statuine che si vogliono utilizzare, poi vanno disegnate anche porte e finestre e incollare tra loro i vari pezzi con la colla a caldo. In seguito si devono spalmare sulle pareti il Das o un impasto di gesso, sabbia e acqua a seconda dell’effetto che si vuole ottenere.

Prima che il Das o l’impasto asciughi, incidere con un taglierino le fessure in alcune parti dei muri. Applicare delle striscioline di Das per le cornici in pietra di porte e finestre. Si possono. Possibile anche utilizzare il polistirolo per realizzare le montagne e le colline, basta costruire prima la sagoma in polistirolo del paesaggio che vogliamo rappresentare, usando anche stecchini per spiedini ,in modo da unire più blocchi di polistirolo e tenerli saldi tra di loro. Per le case usare per la realizzazione degli edifici, pannelli di polistirolo spessi circa 5 cm ed anche 2 cm. Dopo aver assemblato l’edificio,unendo tra di loro le varie parti che lo compongono,con stecchini da spiedo spezzati a misura in base allo spessore dei pannelli, pii si potrà passare alla colorazione. Inoltre si possono realizzare anche mini case da mettere in lontananza,  da posizionare su qualche altura del Presepe.