Panettone: una ricetta facile prima che arrivi il Natale

panet

Sono tanti i panettoni  in commercio, ma prepararlo in casa è di sicuro più impegnativo, anche se divertente. Gli ingredienti sono facili da trovare, bastano farina, uova, latte, zucchero, uvetta e canditi. E’ necessario avere tempo perchè i tempi di lievitazione sono lunghi. Si deve sostituire il lievito naturale con quello di birra perchè in questo modo si accelerano i tempi di lievitazione. All’inizio si deve mettere in ammollo l’uvetta. Nel frattempo sciogliere il lievito e un cucchiaio di  zucchero o il malto, nel latte tiepido. Aggiungere 100 gr di farina e mescolare. Poi si deve lasciare riposare il composto per circa un’ora: dovrà più o meno raddoppiare il suo volume. In una seconda fase si devono aggiungere 180 gr di farina, 2 uova, 60 gr di burro sciolto e 60 gr di zucchero. Mescolare e fare riposare per altre 2 ore.

 

Anche questa volta si otterrà un impasto del doppio del volume originario. Alla fine si devono aggiungere altre 2 uova intere, oltre a tre tuorli, 220 grammi di farina, 100 gr di zucchero, un pizzico di sale,100 gr di burro sciolto, un’arancia candita a pezzetti, 120 gr di uvetta, una bacca di vaniglia, canditi vari, limone biologico. Poi bisogna farlo lievitare nell’apposito stampo da panettone, con la parte più liscia rivolta verso l’alto. Su quella che sarà la cupola si deve fare una croca con un coltello e mettete al centro una noce di burro. Cuocere a 200° per circa un quarto d’ora, quindi abbassare a 190 e fare cuocere per altrettanto tempo. Se la superficie è troppo scura si deve abbassare ancora a 180 gradi. In totale il tempo di cottura del panettone è di 1 ora. Una vera delizia per questo Natale 2011.