Collezionare libri di fantascienza, alcuni titoli interessanti

short stories 2

Difficile dimenticare il romanzo Frankenstein di Mary Shelly da cui è stato tratto in seguito il film “Frankenstein junior”. Questo è solo uno dei tanti libri di fantascienza, il genere di narrativa popolare nato nel Novecento che ha preso le sue fondamenta dal romanzo scientifico. Questa tipologia di racconto verrà sviluppata, più avanti, anche da altri mass media quali il cinema, i fumetti e la televisione. I temi che vengono trattati riguardano l’impatto della scienza sull’individuo e i personaggi che li rappresentano, oltre che essere umani, possono anche essere alieni, robot, cyborg, mostri o mutanti. Il più delle volte le storie sono ambientate nel futuro anche se non mancano scenografie nel passato e nel presente.

Molti sono gli appassionati di questo genere che collezionano film, fumetti e libri inerenti purché siano fantascientifici. Per chi, infatti, continua ad arricchire la propria libreria, tante sono le storie interessanti da leggere. Una di queste è di Antonio Scurati dal titolo “La seconda mezzanotte”. Un libro avvincente che parla del futuro prossimo ma allo stesso tempo è carico di riferimenti a storie di cronaca quotidiane in una Venezia del 2092, ricostruita da una multinazionale di Pechino dopo un terribile alluvione. Lo scrittore Isaac Asimov propone, invece “Paria dei cieli” che presenta diversi tempi della fantascienza come la telepatia e i viaggi nel tempo. Questo è l’ultimo del trittico dei romanzi quali “Il tiranno dei mondi” e “ Le correnti dello spazio”. Letture per evadere dalla routine quotidiana attraverso avventure in mondi paralleli, possibili solo con la forza del pensiero.