Collezionare Lego: hobby di tutte le generazioni!

lego_spc

In quanti hanno giocato da piccoli con i mattoncini Lego? Difficile dimenticarli dato che hanno fatto parte della nostra infanzia e sviluppato la nostra fantasia. Quella dei Lego è una storia che parte nel 1919. Questo svago solo dal 1956 ha assunto la particolare forma che permette ai vari pezzi di incastrarsi l’uno con l’altro. Un passatempo che ha incantato generazioni su generazioni fino all’apertura di parchi tematici: i famosi Legoland con modelli in grande scala su luoghi reali. Molti sono i prodotti che nel corso del tempo sono stati creati, non solo per i più piccoli, ma anche per gli adulti tanto da formare vere e proprie comunità di collezionisti che si danno appuntamento in un posto nel mondo per dar vita a scambi e acquisti.

Tra questi anche fan alla ricerca del pezzo mancate o di uno dei personaggi da collezione, la cui serie è uscita nel 2008. Sempre nello stesso anno è entrata in commercio anche una guida in cui sono stati raccolti e catalogati i set di costruzione prodotti dal 1958 ad allora. Tutt’oggi fare la raccolta di Lego è uno degli hobby più in voga tra gli appassionati di tutte le età, sia per la particolarità dell’articolo sia per lo stimolo alla creatività che lo stesso gioco offre. Un altro modo per poterli collezionare, oltre agli incontri dal vivo, è sicuramente quello dato dal web. Qualora non ci fosse possibilità di prendere parte al ritrovo degli amanti dei Lego, infatti, la rete mette a disposizione diversi siti efficienti dove poter trovare la vostra serie mancante. Quindi non disperate se il vostro set non è concluso, per fortuna c’è lo shop online a vostra disposizione e presto avrete il Villaggio Medievale Lego tanto cercato.